martedì 16 gennaio 2018

Comunico a tutte le fedeli e a tutti i fedeli della Santa Chiesa Ortodossa, che giovedi 18 gennaio, vigilia della Santa Theophania del Signore, presso la Chiesa Parrocchiale Ortodossa del Patriarcato di Mosca a Castrovillari, con inizio alle ore 17.00 ci sarà l'ufficiatura delle Ore e del Vespro (Vecernie) con infine la benedizione dell'acqua.
 Vi aspetto pur essendo un giorno feriale.
 
 

 Mentre domenica 21 gennaio, con inizio alle ore 10.00, presso la Chiesa Parrocchiale Ortodossa di Altomonte, celebreremo la Divina Liturgia.
Raccomando paternamente a tutti i fedeli di Altomonte e delle zone limitrofe di prendere parte alla Liturgia.
A voi tutti la benedizione del Signore !!!! Amin !!


venerdì 12 gennaio 2018

Invito alla Divina Liturgia del 14 (1) gennaio 2018

Domenica 14 gennaio 2018 (1 gennaio - N.C.) - Circoncisione di N.S.G.C. e memoria di San Basilio il Grande /Tono VII

Tropari :
Разрушил еси Крестом Твоим смерть, отверзл еси разбойнику рай, мироносицам плач преложил еси, и апостолом проповедати повелел еси, яко воскресл еси, Христе Боже, даруяй мирови велию милость.


Яко нашего воскресения сокровище,/ на Тя надеющияся, Всепетая,/ от рова и глубины прегрешений возведи;/ Ты бо повинныя греху спасла еси,/ рождши Спасение наше; / яже прежде рождества Дева, и в рождестве Дева,/ и по рождестве паки пребываеши Дева.


На Престоле огнезрачнем / в Вышних седяй со Отцем Безначальным и Божественным Твоим Духом. благоволил сей родитися на земли, от Отроковицы Неискусомужныя, Твоея Матере, Иисусе, / сего ради и обрезан был еси, яко Человек осмодневный. / Слава всеблагому Твоему совету, / слава смотрению Твоему, / слава снизхождению Твоему, Едине Человеколюбче.

Всех Господь обрезание терпит/ и человеческая прегрешения яко Благ обрезует,/ дает спасение днесь миру,/ радуется же в вышних и Создателев иерарх / и светоносный, Божественный таинник Христов Василий.

Во всю землю изыде вещание твое, / яко приемшую слово твое, / имже боголепно научил еси, / естество сущих уяснил еси, / человеческия обычаи украсил еси, / царское священие отче преподобне, / моли Христа Бога / спастися душам нашим.

Слава Отцу, и Сыну, и Святому Духу. И ныне и присно и во веки веков. Аминь.

Православныя веры поборниче, земли Российския печальниче, пастырем правило и образе верным, покаяния и жизни во Христе проповедниче, Божественных Таин благоговейный служителю и дерзновенный о людех молитвенниче, отче праведный Иоанне, целителю и предивный чудотворче, граду Кронштадту похвало и Церкве нашея украшение, моли Всеблагаго Бога умирити мир и спасти души наша.

La Divina Liturgia sarà celebrata presso la Parrocchia Ortodossa "San Giovanni di Kronstadt", Palazzo Gallo / Piazza Vittorio Em. II a Castrovillari con inizio alle ore 9,30 circa.
Il Signore sia con tutti voi e vi benedica.

Il Parroco: p. Giovanni (3473400419)
Nessun testo alternativo automatico disponibile.



Programma Liturgiaco Quaresima 2018





РУССКАЯ  ПРАВОСЛАВНАЯ  ЦЕРКОВЬ
МОСКОВСКОГО ПАТРИАРХАТA
ПРАВОСЛАВНЫЙ ХРИСТИАНСКИЙ  ПРИХОД
СВ.  ИОАННА КРОНШТАДТСКОГО
КАСТРОВИЛЛАРИ
 
  PARROCCHIA CRISTIANA ORTODOSSA
PATRIARCATO DI MOSCA
SAN GIOVANNI DI KRONSTADT
CASTROVILLARI  (CS)

CALENDARIO LITURGICO ORTODOSSO
PASQUA   2018

 
Gennaio  

27   S      Vespro (Vecernie)   Ore  17.00

28   D       Domenica del Pubblicano e del Fariseo – Entrata nel Triodion  -  Tono   I
               Luca: 18,10-14       II° Tim.: 3,10-15   
  

Febbraio

03   S       Vespro (Vecernie)   Ore  17.00

04   D      Domenica del Figlio prodigo   -   Tono   II
               Luca 15,11-32        I Cor. : 6,12-20

05   L      Inizia la settimana dei defunti       
              (Ogni sera con inizio alle ore 17.30  Panichida (Parastas) in suffragio dei                                
               Defunti)    
                                                                                                                                                                                                                                                                                                         10  S     Sabato dei defunti (ore 17.00  Panichida in suffragio dei defunti) – Vespro

11   D     Domenica di Carnevale     -   Tono   III
              Matteo 25,31-46      I° Cor.: 8,8- 9,2

17  S    Commemorazione dei defunti  e  Vespro (vecernie)

18  D     Domenica dei Latticini   -   Tono  IV
              Matteo 6,14-21             Romani 13,11-14,4 

Lunedì 19 febbraio inizio della Santa Quaresima

Lunedì, Martedì, Mercoledì, Giovedì
preghiera del Drande Apodipnon  (Compieta)

Venerdi
Piccolo Apodipnon (Compieta) e I Stasis dell’Inno Akathistos

24   S     Commemorazione dei defunti  e  Vespro (vecernie)
25   D     Domenica  prima di quaresima - dell’Ortodossia   -   Tono   V
                Giovanni 1,43-51       Ebrei 11,24-26,32
Processione con le Sacre Icone

Lunedì, Martedì, Mercoledì, Giovedì
preghiera del Drande Apodipnon  (Compieta)

Venerdi
Piccolo Apodipnon (Compieta) e II Stasis dell’Inno Akathistos


Marzo

03  S      Commemorazione dei defunti  e  Vespro                                                          04  D   Domenica seconda di quaresima – San Gregorio Palamas  -  Tono  VI 
Marco 2,1-12       Ebrei 1,10 – 2,3

Lunedì, Martedì, Mercoledì, Giovedì
Preghiera del Drande Apodipnon  (Compieta)

Venerdi
Piccolo Apodipnon (Compieta) e III Stasis dell’Inno Akathistos


10  S    Commemorazione dei defunti  e  Vespro

11   D   Domenica terza di quaresima  -  Adorazione della preziosa e vivificante Croce  
             Tono VII                 
                                   Marco 8,34 – 9,1         Ebrei 4,14 – 5,6

  Lunedì, Martedì, Mercoledì, Giovedì
Preghiera del Drande Apodipnon  (Compieta)



Venerdi
Piccolo Apodipnon (Compieta) e IV Stasis dell’Inno Akathistos

17     Commemorazione dei defunti  e  Vespro  
18  D    Domenica quarta di quaresima  -  San Giovanni  Climaco  -  Tono VIII
                          Marco  9,17-31           Ebrei  6,13-20

Lunedì, Martedì, Giovedì
Preghiera del Drande Apodipnon  (Compieta)

Mercoledì
Piccolo Apodipnon (Compieta) e dopo si recita il Grande Canone
di San Andrea di Creta

Venerdi
Piccolo Apodipnon (Compieta) ed intero Inno Akathistos


24  S     Commemorazione dei defunti  e  Vespro   
25  D    Domenica quinta di quaresima  -  Santa Maria Egiziaca   - Tono   I                                  
                     Marco 10,32-45                 Ebrei 9,11-14

31  S   Sabato di Lazzaro – Vespro (Vecernie) delle Palme   

Aprile

 01  D    Domenica delle Palme – Ingresso di N.S.G.C. a Gerusalemme  
                       Giovanni 12,1-18            Filippesi  12,28   - 13,8


La sera, ore 17.30, ufficatura  del Nimfios  (Mattutino)


INIZIO DELLA GRANDE E SANTA SETTIMANA

(Tutte le ufficiature della Settimana Santa inizieranno alle ore 17.30)

  02  L       La sera Ufficatura del Nimfios    (Mattutino)
  03  M     La sera Ufficatura del Nimfios    (Mattutino)
 04  M     La sera Ufficatura del Nimfios    (Mattutino)
 05  G     Mattutino e 12 evangeli
06  V    Ufficio delle Grandi Ore e Epitafios Trinos 
             (Sante sofferenze del Signore) - Processione
07 S     Mattutino di Pasqua

  08  D                      PASQUA  DI  RISURREZIONE
DIVINA  LITURGIA    ORE  10.00

ХРИСТОС ВОСКРЕСЕ     ВОИСТИННУ ВОСКРЕСЕ
                                     HRISTOS A ÎNVIAT    ADEVARAT A ÎNVIAT
                                   CRISTO Ė RISORTO   VERAMENTE Ė RISORTO
                                    KRISTOS ANESTI        ALITHOS ANESTI
KRISHTI U NGJALLË   VIRTETA U NGJALLË


A TUTTI  I  FEDELI  ORTODOSSI

B U O N A   P A S Q U A

Ваша во Христе  (In Cristo)

Padre  Giovanni  Capparelli
             

giovedì 11 gennaio 2018

Настоятель Русского Православного Прихода в честь Святого Праведного Иоанна Кронштадского - палаццо Галло, площадь Викторио Эммануэля II, город Кастровиллари; СООБЩАЕТ всем православным прихожанам Московского Патриархата - в четверг 18 января 2018 года в навечерие Богоявления Господня будут служиться Часы и Великое освященние воды в 17.00



mercoledì 10 gennaio 2018

Epifania 2018

Il parrocco della Chiesa Ortodossa Russa "San Giovanni di Kronstadt" - Palazzo Gallo / Piazza Vittorio Em. II - Castrovillari, COMUNICA a tutti i fedeli ortodossi del Patriarcato di Mosca che giovedi 18 gennaio 2018, vigilia della Santa Epifania, con inizio alle ore 17.00 sarà celebrato il Grande e Santo Vespro (Vecernie) con al termine la benedizione delle acque.



mercoledì 3 gennaio 2018

Una mia personale considerazione a "mente fredda", fuori da schemi politici, ed ad alta voce sulla trasmissione di ieri "GEO&GEO !!!!

Un ammasso di macerie hanno sepolto definitivamente ciò che restava ancora in vita del Villaggio di Acquaformosa.
Alla trasmissione di RAI 3 GEO&GEO si è parlato solamente dei "falsi migranti" stanziati, oramai, da anni nel cuore del nostro Paese.
La cultura dei nostri Avi, cancellata; la cultura religiosa diventata solamente un "rito", quindi una cultura da teatro; la nostra storia, una commedia infinita raccontata, anzi non racontata dal punto di vista storico; la promozione turistica, quella che avrebbe dovuta far da protagonista in questa trasmissione televisiva, neanche accennata; le bellezze naturalistiche come il clima, il panorama ecc. dimenticate: i tesori dell'arte religiosa racchiusi nel Museo parrocchiale, vedi i dipinti di Marco Pino...... ma li conoscono???; i mosaici della Chiesa Parrocchiale, il soffitto della piccola chiesa della Concezione....... e cosa sono ????? la promozione della Grancia del Monastero dei Cistercensi (1426 metri s.l.m.), unico ricordo di ciò che ancora rimane, nel nostro territorio, di questo ordine religioso francese, conosciuto come Madonna del Monte, anche se la Chiesa è dedicata a Sant'Anna.....buttata in qualche dirupo della montagna; l'unica cosa che ho sentito e che è stata promossa è "che il nostro amato Paese" fa la raccolta differenziata di "falsi profughi", questo è stato propagandato a dovere ed a chiare note.
Quindi cosa potranno visitare eventuali turisti, che avendo perso la retta via, domani si troveranno inavvertitamente dentro il nostro villaggio????????
IL NULLA......... ovvero....... un paese fantasma dove il popolo è abbandonato a se stesso, dove i giovani devono scappare, come una volta, in altre nazioni dell'europa, vecchi che aspettano la chiamata del Signore (il più tardi possibile) e "vagabondi" che circolano, pagati profumatamente con le nostre tasse, che oramai si sono impossessati delle case e delle strutture comunali.
Mi sarei aspettato qualcosa di buono, di interessante, di costruttivo da questa trasmissione, mi sarei aspettato una pubblicità capillare in favore di ciò che siamo.......... invece........lascio a voi l'ardua sentenza !!!!




venerdì 29 dicembre 2017



Care Fedeli e Cari Fedeli della Santa Chiesa Ortodossa del circondario del Pollino, chiudiamo il 2017 partecipando domenica 31 dicembre alla Divina Liturgia che sarà celebrata presso la Parrocchia Ortodossa, Palazzo Gallo/Piazza Vittorio Em. II, a Castrovillari con inizio alle ore 9,30 circa.

Dimentichiamo per un momento tutte le nostre preoccupazioni umane, terrene e personali, rifuggiamoci tra le braccia del nostro Signore Gesù Cristo, il nostro Padre celeste, il Medico per eccellenza, il nostro vero e unico protettore e con infinita umiltà inchiniamoci a Lui per chiedere che il nuovo anno, che sta per arrivare, sia veramente migliore di quello che oramai è agli sgoccioli.

Per un istante mettiamo da parte tutte le nostre preoccupazioni, anzi mettiamole ai sui piedi, donandole a Lui perchè si ricordi di tutti noi e dal cielo ci invii la sua benevolenza, il suo amore, la sua benedizione, il suo perdono e la sua protezione.

Mettiamoci in testa, una buona volta, che le Feste che la Santa Chiesa propone ai suoi Figli, non sono soltanto momenti di svago gastronomico e mangereccio, ma sono momenti di comunione da passare insieme nella Casa del Signore insieme a tutti i nostri Cari che ci hanno lasciato per il Regno di Dio e che noi ogni volta li ricordiamo nella Liturgia, insieme ai Santi raffigurati nelle Ikone, insieme agli Angeli, insieme alla Genitrice di Dio ed insieme al Verbo fatto carne.

Il divertimento, la goduria dei piatti, quelli li assaporiamo ogni santo giorno, mentre l'incontro con il Signore è stabilito nel giorno a Lui dedicato, cioè la domenica e le altre feste comandate.

Se noi facciamo delle feste di tutta l'erba un fascio e pensiamo solamente alle cose terrene, ai divertimenti, alle mangiate pantagrueliche, dimenticandoci del nostro Creatore, cosa potremmo aspettarci da Lui quando, in momenti di afflizione, ci dovessimo rivolgere per chiedere protezione ed aiuto????

E cosa possiamo aspettarci, nonostante la sua Madre intercede per noi, nel momento dell'apertura del nostro libro dove ci sono tutti i momenti vissuti su questa terra???

Sicuramente ci sbatterà in faccia tutto ciò che abbiamo fatto di buono, ma specialmente ciò che abbiamo fatto spostando il nostro baricentro terreno verso le mollezze ed i piaceri che il demonio ci ha fatto vedere ed a cui non siamo stati in grado di allontanarci.                                                                                 Ricordiamoci che Lui, da noi, non si aspetta grandi cose, ma il minimo indispensabile per riuscire a raggiungere il meno indegnamente possibile, la poltrona che ha già preparato per noi, nel suo Regno, già prima che nascessimo. Quindi, almeno la domenica, tutti insieme  raggiungiamo la sua casa e assaporiamo le pietanze che ha preparato per noi nell’invitarci a questo pranzo domenicale. Lui ci aspetta a braccia aperte, desidera che noi gli andiamo incontro come figli, che pur avendo smarrito la retta via, ci accostiamo a lui ed essere accolti nella sua casa, come lo fu il Figlio prodigo.

Se invece pensiamo solamente ai divertimenti, alle abbuffate, ai piaceri, ai sollazzi, alle abbronzature, alle passeggiate, sarà inutile alla fine batterci il petto chiedendo perdono. Sicuramente ci risponderà: “Ma io non vi ho mai visto in casa mia, pur avendovi invitati. Quindi non vi conosco per questo raggiungete il regno di colui che vi ha ammaliato durante la vita” !!!!

A corona di questo 2017, il mio pensiero giunge a voi tutti, quale padre spirituale, con l’augurio che il nuovo anno sia migliore e più proficuo di quello passato e che i desideri che esprimeremo si realizzino, senza tralasciare di avere nel nostro cuore un angolino dove ci sia sempre l’IKONA di Cristo.  BUON ANNO!!!